La Casa scopri di più

LA CASA

Noi offriamo ai pazienti in terapia ambulatoriale e ai familiari accompagnatori, un confortevole alloggio e il calore della solidarietà umana.
La Casa sorge su un’area di proprietà dell’Azienda ASL n° 8 della Sardegna, a lato dell’Ospedale Oncologico “Armando Businco” di Cagliari (via Jenner) alle pendici del Colle San Michele. Al piano terra troviamo l'accoglienza, il soggiorno-pranzo, le cucine, la lavanderia,la Cappella consacrata e 10 camere, completamente arredate a due o tre letti, dotate ciascuna di telefono, piccolo frigo, TV e bagno privato con asciugacapelli. Tre di queste hanno i servizi per i portatori di handicap.
Al primo piano, raggiungibile con ascensore o con ampia scala, abbiamo altre 16 camere con le stesse dotazioni.
Viene fornita dalla Casa tutta la biancheria da letto, le coperte e le sopracoperte, tappeto scendi doccia. La biancheria da letto viene cambiata settimanalmente.
La pulizia di tutti gli ambienti viene quotidianamente effettuata dal nostro personale qualificato, in modo estremamente accurato; questo ci permette di ospitare anche i trapiantati.
La Casa non fornisce gli asciugamani.
Tutti i locali della Casa sono allegri e confortevoli. Il nostro scopo principale, dopo l'accoglienza, è quello di far sentire all'ospite che è a ""Casa", con tutte le premure e le attenzioni che ci è possibile fornire.

la-casa-1
la-casa-2
ca-casa-3

GESTIONE

Nel Giugno 1990 si costituì a Cagliari l'Associazione Solidarietà e Servizio, divenuta poi onlus, che potesse assumere le responsabilità civili nella fase di costruzione della Casa.
Ai termini dei lavori, l'immobile venne donato all'ASL 8 della Sardegna, che deliberò una concessione ventennale per la gestione, a favore della stessa Associazione.
L'Assemblea dell'Associazione Solidarietà e Servizio, in base a statuto, con scadenza quinquennale, elegge gli organi sociali: Consiglio Direttivo, Collegio dei Revisori dei conti, Probiviri.

CONTRIBUTI DI OSPITALITA'

In base ad un accordo firmato con la Direzione della ASL 8 di Cagliari, per ogni giorno di permanenza, si propone all'ospite un contributo volontario che copra almeno il 60-70 % delle spese vive di gestione.
Pertanto il contributo sopraindicato è indispensabile non solo per assicurare la continuità dei servizi, ma anche per garantire la stessa sopravvivenza della Casa.

Nell'anno 2020 entro la data del 28.02.2021 abbiamo ricevuto un contributo pubblico del 5 x 1000 pari a € 85.666,82, tali contributi sono stati destinati esclusivamente ai fini istituzionali (nota ai sensi della Legge 124/2017)"